31 Marzo Segno Zodiacale, Cast Skam Italia, Documentario Tiziano Ferro Quanto Dura, Storico Centro Del Teramano, Karaoke Pooh Chi Fermerà La Musica, Queen: Days Of Our Life, Davide Devenuto Rosy Abate, " /> 31 Marzo Segno Zodiacale, Cast Skam Italia, Documentario Tiziano Ferro Quanto Dura, Storico Centro Del Teramano, Karaoke Pooh Chi Fermerà La Musica, Queen: Days Of Our Life, Davide Devenuto Rosy Abate, " /> skip to Main Content

esempi di didattica per competenze

calillo? Usare un software per la videoscrittura per produrre testi di varia natura formattandoli opportunamente a seconda della loro destinazione d’uso (relazioni, dèpliant, lettere, diari, elenchi, sommari …). Maestro Roberto - Tecnologie e didattica ... Ecco dunque un elenco di progettazioni per competenze per la scuola dell'infanzia, per la scuola primaria e per la scuola secondaria di primo grado per l'a. 3-apr-2017 - La costruzione del curricolo per competenze Pillole di didattica per progettare compiti significativi, unità di apprendimento e prove esperte 15 Gennaio 2014 Relatore: Franca Da Re C.4 Certificazione delle competenze di base acquisite nell’assolvimento dell’obbligo d’istruzione ASSE STORICO – SOCIALE (all. Individuare, e selezionare informazioni da testi diversi continui e non continui.Lo studente comprende messaggi semplici e ne individua il significato principale.Lo studente rileva nei testi informazioni esplicite, individuando nessi con informazioni già possedute, in forma autonoma. Ricerca informazioni da fonti diverse: bibliografiche, testimoniali, materiali, motori di ricerca, utilizzandole per produrre relazioni e rapporti.Leggere, comprendere e interpretare testi scritti di vario tipo. Si esprime in modo semplice su argomenti noti. 6. franc/tedeReligioneScienzemotorieScienza e cultura dell’ alimentazioneDiritto e tecniche amministrative della struttura ricettivaLaboratorio dei serv. Effettuare le operazioni di preparazione per la conservazione e lo stoccaggio di materie prime e semilavorati alimentari in conformità alle norme igienico-sanitarie; La contaminazione degli alimenti si distingue in: Personale ed ambientale Batterica e virale Primaria e secondaria Biologica, chimica, fisica Che cosa si intende per contaminazione biologica? Prende decisioni essenziali e ponderate. Qual è la principale funzione dei glucidi Regolatrice; Protettiva; Plastica; Energetica Realizzare la preparazione di piatti semplici, secondo gli standard di qualità definiti e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie vigenti Per la salsa di pomodoro si deve: Imbiondire cipolla e aglio, unire il pomodoro, cuocere e aggiungere del basilico Mettere il pomodoro in una pentola e cuocerlo, poi unire il basilico Asciugare il pomodoro in forno e poi cuocerlo in una casseruola Frullare i pelati e condire con sale e pepe Secondo la regola generale, per cuocere 1 kg di pasta occorrono: 2 l di acqua 5 l di acqua 10 l di acqua 20 l di acqua Per gli gnocchi di semolino alla romana, per ogni litro di latte si usano circa: 100-120 g di semolino 200-250 g di semolino 300-320 g di semolino 400-500 g di semolino Nella preparazione del risotto, per ogni chilo di riso occorrono circa: 1 l di brodo 2 l di brodo 3,5 l di brodo 5 l di brodo Nel risotto la mantecatura consiste nel: Versare il riso sul fondo di burro e cipolla e mescolare bene Bagnare il riso con vino bianco e fare evaporare Aggiungere burro freddo al termine della cottura e mescolare Mescolare bene il risotto prima di servirlo Il contenitore di cottura più adatto per fare un risotto è: Tegame Casseruola bassa Pentola Padella Nella pasta all’uovo, per ogni chilo di farina si impiegano: 4 uova 6 uova 10 uova 10 tuorli La cottura glassata delle verdure si effettua con i seguenti ingredienti: Ortaggio, acqua, burro, sale e zucchero Ortaggio, olio o burro, sale Ortaggio, fondo bianco, mirepoix Ortaggio e olio per friggere Le proporzioni della pasta brisée sono: 500 g farina 00 piatta, 250 g burro, 2 uova, 0,5 dl di acqua; 10 g di sale fino. Per avere un esempio di come si costruisce una unità didattica clicca qui altrimenti prosegui sotto e troverai esempi di … Comunicare al telefono semplici informazioni. fiscale 93002940836 1 D.M. Esami di qualifica per il 2012/2013 A riguardo, si ritiene opportuno richiamare il quadro normativo: l’articolo 8, comma 5, del D.P.R. ACQUISIRE E INTERPRETARE LE INFORMAZIONI 1.Interpretare le informazioni ascoltate Metodologie: Brainstorming Lavoro di gruppo Lavoro di confronto e di sintesi delle proposte degli allievi Analisi del feedback/correzione Assegnazione di un report sulla lezione come verifica formativa COMUNICARE 1. Interagire in un dialogo di interesse personale (simulato o reale) rispondendo e formulando domande anche per segnalare non comprensione. Insegnare nella scuola primaria. Utilizzare e produrre testi multimediali. Dalla progettazione didattica all'attività in sezione. Argomenta la sua tesi in modo pertinente servendosi della documentazione di cui dispone. n. 87/2010-a.s. 2012/2013 esame di qualifica professionale statale in regime surrogatorio – NOTA MIUR 245 del 31/01/2013. valutazione e didattica delle competenze Produrre un o p e r a p i t t o r i c a a l l a m a n i e r a d i & ( A r c i m b o l d o , V a n G o g h ) r i c o n o s c e n d o n e e r i p r o p o n e n d o n e g l i e l e m e n t i d i s t i l e , c o n m a t e r i a l i v a r i e a n c h e c o n l a u s i l i o d e l l e t e c n o l o g i e . Lo studente comprende, anche nei dettagli, le informazioni contenute in testi orali e scritti su argomenti familiari o usuali. Gli esempi di didattica per competenze nella scuola digitale forniti nel corso aiutano l’insegnante a gestire il costante rapporto dello studente con le ICT e apre nuove possibilità alla programmazione didattica. PROGETTARE 1. Esprimere oralmente un’idea, un pensiero, un tema con l’aiuto di una scaletta, ecc. Didattica per competenze. Interagire e cooperare in funzione degli obiettivi del gruppo Metodologie: Lezioni frontali. Lo studente, se guidato, colloca nella linea del tempo e nello spazio i grandi eventi che caratterizzano periodizzazioni e cesure. Essa è condizione essenziale per ottenere negli allievi un apprendimento efficace, un apprendimento cioè stabilmente acquisito, in termini di conoscenze, abilità e competenze. Collabora e partecipa attivamente e con apporti personali di rilievo al lavoro di gruppo. Raccolta di domande. n. 139/2007) COMPETENZE COMPITI LIVELLO BASE Lo studente svolge compiti semplici in situazioni note, mostrando di possedere conoscenze ed abilità essenziali e di saper applicare regole e procedure fondamentali. # $ % & ' ( ) ÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿì¥Á #` ø¿ »P bjbjm¥m¥ Ï Ï êô ÿÿ ÿÿ ÿÿ ¤ Â Â Â Â Â Â Â Ø „; 8 X L ¤ œ \N ïj ¾ L R � � � � � 0 Î â (j *j *j *j *j *j *j $ ­n h q ê pj 9  î � � î î Nj "   � � ©j î  �  � (j î (j ^ Ø Â Â � @ 0H¢6A%Î ş è è T" ÔG ¿j 0 ïj Ğ ÿq ÿq Ğ ÿq  8 î î î î î î î Nj Nj î î î ïj î î î î \N \N \N ĺ \N \N \N Ö ô Ê ÿÿÿÿ       ÿÿÿÿ DIDATTICA PER COMPETENZE (Maria Silvia Spighi) PRESENTAZIONE PROGRAMMA SEMINARIO “LA DIDATTICA PER COMPETENZE” Materiale di lavoro e analisi delle competenze Competenze degli assi culturali C) Confluenza delle competenze (Settore alberghiero) C.1 Asse matematico C.2 Asse dei linguaggi C.3 Asse tecnico scientifico C.4 Asse storico sociale D)Competenze chiave di cittadinanza E)Corrispondenza competenze E.1 Materie classi terze, Turismo; E.2 Materie classi terze, Cucina; E.3 Materie classi terze, Sala PROVA DI VERIFICA SULLE COMPETENZE TECNICO-PROFESSIONALI Materiali utili per l’UdA Riordino dell’istruzione professionale D.P.R. Rivedere la progettazione didattica stabilendo una relazione “attiva” tra competenze, abilità e conoscenze. Dalla progettazione didattica all'attività in classe. : Mirepoix Brunoise Macedonia Paesana Il bouquet garni è: Un mazzetto di erbe aromatiche Una dadolata di aromi stufata al burro Un trito di erbe da aggiungere al piatto finito Un mazzetto decorativo del piatto La mirepoix è una dadolata di: sedano, carota, cipolla sedano, carota, cipolla e patate sedano, carota, cipolla cotta in olio Cipolla e pancetta Il fondo bianco comune è preparato con: Ossi di vitello e pollame Ossi di manzo e maiale Ritagli di pesce e lische di pesce Solo aromi vegetali Per i fondi è consigliabile usare: Ossi freschi di animali giovani Ossi freschi di animali adulti Ossi di almeno una settimana di animali adulti Solo preparato per brodo I fondi si devono cuocere: A fiamma viva, con pentola coperta A calore moderato con pentola coperta A fiamma bassa con pentola scoperta A fiamma viva con pentola coperta Le uova fresche hanno una scadenza breve, pertanto vanno conservate: In congelatore In frigorifero A temperatura ambiente Vanno assolutamente utilizzate in giornata Le proteine ad alto valore biologico vengono cosi definite perché: Danno un maggior apporto calorico; Hanno un maggior numero di amminoacidi rispetto alle altre; Si trovano negli alimenti in quantità molto alte; Posseggono tutti gli amminoacidi essenziali. Leggere ed eseguire le indicazioni contenute in istruzioni varie. Monitoraggio e raccolta dati riguardanti il clima dell’ambiente locale (umidità relativa, temperatura media, escursione termica (diurna e annuale), ecc. prepara essenziali itinerari di carattere artistico/ambientale del proprio territorio; seleziona libri in biblioteca e materiale in Internet. CONSEGNA AGLI STUDENTITitolo UdA Cosa si chiede di fare In che modo (singoli, gruppi..) Quali prodotti Che senso ha (a cosa serve, per quali apprendimenti) Tempi Risorse (strumenti, consulenze, opportunità…) Criteri di valutazione Peso della Uda in termini di voti in riferimento agli assi culturali ed alle discipline SCHEMA DELLA RELAZIONE INDIVIDUALE dello studente RELAZIONE INDIVIDUALEDescrivi il percorso generale dell’attività Indica come avete svolto il compito e cosa hai fatto tu Indica quali crisi hai dovuto affrontare e come le hai risolte Che cosa hai imparato da questa unità di apprendimento Cosa devi ancora imparare Come valuti il lavoro da te svolto PIANO DI LAVORO UDA UNITÀ DI APPRENDIMENTO:Coordinatore:Collaboratori : PIANO DI LAVORO UDA FASIATTIVITA’STRUMENTIESITITEMPIVALUTAZIONE1 2 3 4 5 6 SPECIFICAZIONE DELLE FASI PIANO DI LAVORO UDA DIAGRAMMA DI GANTT TempiFasi123456 VALUTAZIONE UdA Allievo0Classe Data VALUTAZIONE0,0CriteriFocus dell'osservazionePunteggioRelazionale, affettiva e motivazionale Comunicazione e socializzazione di esperienze e conoscenzeL’allievo ha una comunicazione essenziale con i pari, socializza alcune esperienze e saperi, non è costante nell’ascolto0Relazione con i formatori e le altre figure adulteL’allievo si relaziona con gli adulti adottando un comportamento pienamente corretto0CuriositàHa una motivazione minima all’ esplorazione del compito. Collegare le nuove informazioni con le informazioni pregresse Metodologie: Brainstorming. Articolazione Accoglienza Turistica 1.Utilizzare le tecniche di promozione, vendita, commercializzazione, assistenza, informazione e intermediazione turistico-alberghiera 2.Adeguare la produzione e la vendita dei servizi di accoglienza e ospitalità in relazione alle richieste dei mercati e della clientela 3. Utilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastonomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera. B-1-FSE-2013-376 Sviluppare una ricerca su un bene artistico-culturale del proprio territorio con riferimento ad aspetti storico-geografico-paesaggistici ed economici. Il presente contributo vuole supportare l’approccio formativo basato sulla didattica orientata ai problemi come efficacie modalità per innovare i processi di apprendimento e … Lo chef de rang si occupa: dellapulizia del locale del servizionelpropriorango del servizio del vino del serviziodegliaperitivi Il sommelier è: uno chef de rang esperto un addetto al servizio delle bevande un maitred’hotelspecializzato una figura professionale specializzata nel servizio del vino Come si effettua il servizio all'italiana: Il cameriere serve il cliente direttamente dal vassoio Il cameriere serve al cliente il piatto che è stato preparato dalla cucina Chef e commis de rang preparano il piatto sul gueridon e poi lo servono Il cliente si serve da solo dal vassoio Quale sarà l’apertura di un hotel che si trova ubicato in città? *FREE* shipping on eligible orders. n 87 del 15 marzo 2010) "il passaggio al nuovo ordinamento è definito da linee guida a sostegno dell'autonomia organizzativa e didattica delle istituzioni scolastiche, anche per quanto concernente l'articolazione in competenze, abilità e conoscenze dei risultati di apprendimento". Sa trovare strategie di risoluzione per problemi complessi sfruttando competenze provenienti da ambiti diversi (algebriche e geometriche).4Analizzare dati ed interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi, anche con l’ausilio di interpretazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni di tipo informaticoSaper raccogliere, organizzare e rappresentare un insieme di dati, anche attraverso l’utilizzo del foglio elettronico; saper leggere ed interpretare tabelle e grafici, riconoscendo le relazioni tra le variabili.Lo studente sa leggere ed interpretare una tabella contenente dati di varia natura. I microrganismi patogeni: Sono a forma di vibrione; Provocano una malattia; Sono tipici della carne; Sono microrganismi utili. Conduce appropriate indagini per individuare: aree a valenza ambientale; aree socio-economiche (aggregati urbani); orientamento ed esposizione; centri di distribuzione dell’energia; diverse tipologie di impianti eolici. Attuare strategie di pianificazione, compensazione, monitoraggio per ottimizzare la produzione di beni e servizi in relazione al contesto. Compone testi scritti, sufficientemente articolati nell’espressione, su argomenti di attualità e di civiltà, anche in chiave comparativa, con l’impiego corretto del lessico e delle strutture grammaticali di base. If you continue browsing the site, you agree to the use of cookies on this website. Riferire informazioni da testi diversi continui e non continui e organizzarli in sintesi efficaci. Argomenta sostenendo il proprio punto di vista e rispondendo in modo pertinente alle sollecitazioni degli interlocutori. Lavoro di gruppo. Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico 3. Sostiene una conversazione in situazioni simulate o reali, prevedibili (es. Comprende e reagisce alle sollecitazioni dell’interlocutore madrelingua con argomentazioni semplici e pertinenti. Accoglienza turisticaTecniche di comunicazioneIndividuare e utilizzare gli strumenti di comunicazione e di team working più appropriati per intervenire nei contesti organizzativi e professionali di riferimentoXXXXRedigere relazioni tecniche e documentare le attività individuali e di gruppo relative a situazioni professionaliXXXXXXUtilizzare e produrre strumenti di comunicazione visiva e multimediale anche con riferimento alle strategie espressive e agli strumenti tecnici della comunicazione in reteXXPadroneggiare la lingua inglese e, ove prevista, un’ altra lingua comunitaria, per scopi comunicativi e utilizzare i linguaggi settoriali relativi ai percorsi di studio, per integrare in diversi ambiti e contesti professionali, al livello B2 quadro comune europeo di riferimento per le lingue (QCER)xXIntegrare le competenze professionali orientate al cliente con quelle linguistiche, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione per ottimizzare la qualità del servizio e il coordinamento tra i colleghiXXXXValorizzare promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando le nuove tendenze di filieraXXXXUtilizzare il linguaggio e i metodi propri della matematica per organizzare e valutare adeguatamente informazioni qualitative e quantitativeXUtilizzare le strategie del pensiero razionale negli aspetti dialettici e algoritmici per affrontare situazioni problematiche, elaborando opportune soluzioniXUtilizzare i concetti e i modelli delle scienze sperimentali per investigare fenomeni sociali e naturali e per interpretare datiXUtilizzare le reti e gli strumenti informatici nelle attività di studio, ricerca e approfondimento disciplinareXXCorrelare la conoscenza storica generale agli sviluppi delle scienze, delle tecnologie e delle tecniche negli specifici campi professionali di riferimentoXXRiconoscere gli aspetti geografici, ecologici, territoriali dell’ambiente naturale ed antropico, le connessioni con le strutture demografiche, economiche, sociali e le trasformazioni intervenute nel corso del tempoXXAgire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva di interesse.XApplicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodottiXXAdeguare la produzione e la vendita dei servizi di accoglienza e ospitalità in relazione alle richieste dei mercati e della clientela.XXXPromuovere e gestire i servizi di accoglienza turistico-alberghiero anche attraverso la progettazione dei servizi turistici per valorizzare le risorse ambientali, storico-artistiche, culturali ed enogastronomiche del territorio.XXXXApplicare le metodologie e le tecniche della gestione dei progetti.XUtilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastonomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.XXUtilizzare le tecniche di promozione, vendita, commercializzazione, assistenza, informazione e intermediazione turistico-alberghiera.XXXAttuare strategie di pianificazione, compensazione, monitoraggio per ottimizzare la produzione di beni e servizi in relazione al contesto.XSovraintendere all'organizzazione dei servizi di accoglienza e di ospitalità, applicando le tecniche di gestione economica e finanziaria alle aziende turistico-alberghiere.XXRaggiungere la percezione di sé e completare lo sviluppo delle capacità motorie ed espressiveXPartecipare ad attività sportive di squadra nel rispetto delle regole e del fair play, applicando fondamentali tecnici e tattici di giocoXPrendere coscienza della propria corporeità al fine di perseguire il benessere psicofisico proprio e degli altri, prevenire infortuni e conoscere le informazioni di primo soccorsoXSviluppare il rapporto con la natura attraverso attività che permettano di vivere esperienze motorie diversificate, individuali e di gruppoXSapersi interrogare sulla propria identità umana, religiosa e spirituale, in relazione con gli altri e con il mondo, al fine di sviluppare un maturo senso critico ed un personale progetto di vitaXRiconoscere la presenza e l’incidenza del cristianesimo nel corso della storia, nella valutazione e trasformazione della realtà e nella comunicazione contemporanea in dialogo con le altre religioniXConfrontarsi con la visione cristiana del mondo, utilizzando le fonti autentiche della rivelazione ebraico-cristiana in modo da elaborare una posizione personale e libera,aperta alla ricerca della verità e alla pratica della giustizia e della solidarietàX CORRISPONDENZA COMPETENZE - E.2) MATERIE CLASSI TERZE ISTITUTO PROFESSIONALE “SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’ OSPITALITA’ ALBERGHIERA” ARTICOLAZIONE ENOGASTRONOMIA OPZIONE CUCINA COMPETENZE -DISCIPLINEitalianostoriaMatematical. inglesel. In relazione al miglior sfruttamento dell’energia eolica individuare gli ambiti territoriali maggiormente idonei all’installazione di centrali eoliche. È in grado di raccogliere, classificare e rappresentare un insieme di dati, utilizzando anche il foglio elettronico. Valorizzare gli aspetti personali dell’allievo: motivazione, autostima, capacità decisionali … MATERIALE DI LAVORO E ANALISI DELLE COMPETENZE “Conoscenze”: indicano il risultato dell’assimilazione di informazioni attraverso l’apprendimento. Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico 3. C) Confluenza delle competenze (Settore alberghiero) DISCIPLINECOMPETENZEASSI CULTURALIItalianopadroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa verbale in vari contesti leggere comprendere e interpretare testi scritti di vario tipo produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del patrimonio artistico e letterarioAsse dei linguaggi: lingua italiana altri linguaggiStoriacomprendere il cambiamento e la diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culturali collocare l’esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona, della collettività e dell’ambiente Asse storico-socialeIngleseutilizzare la lingua (3)..................... per i principali scopi comunicativi ed operativi produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativiAsse dei linguaggi: lingua straniera lingua italianaMatematicautilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico ed algebrico, rappresentandole anche sotto forma grafica confrontare ed analizzare figure geometriche, individuando invarianti e relazioni individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l’ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico Asse matematicoDiritto ed Economiacollocare l’esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona, della collettività e dell’ambiente riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio Asse storico-socialeScienze Integrateosservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate Asse scientifico-tecnologicoFisicaosservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate Asse scientifico-tecnologico Chimica osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate Asse scientifico-tecnologicoScienza degli Alimentiosservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza Asse scientifico-tecnologicoLab. LeCiTO un luogo di incontro e partecipazione. COMPETENZE PROFESSIONALI 1. Ricerca informazioni, utilizzando anche le tecnologie informatiche, e le collega con i saperi pregressi e con altre fonti di informazione. n.87/2010, al fine di assicurare la continuità dell’offerta formativa, ha stabilito in via transitoria, che gli Istituti Professionali “possono continuare a realizzare (…) corsi triennali per il conseguimento dei diplomi di qualifica previsti dagli ordinamenti previgenti”, fino all’emanazione delle Linee Guida di cui all’art. Conosce le proprietà e gli elementi notevoli delle figure geometriche fondamentali (triangoli e loro classificazione, quadrilateri e loro classificazione, cerchio e circonferenza). Quella dovuta a frammenti di sostanze non alimentari presenti negli alimenti Quella dovuta a sostanze chimiche Quella dovuta a cattiva qualità dell’alimento Quella provocata da microorganismi Un tipico caso di contaminazione crociata avviene quando Si usa lo stesso tagliere per alimenti diversi Una mosca si posa sugli alimenti Quando la frutta è contaminata da antiparassitari Quando rimangono dei frammenti di guscio d’uovo nella maionese Quali sono i prodotti maggiormente responsabili delle MTA Riso, pasta, farina Pomodori, fragole, germogli di soia Uova, carne, pesce Sale, zucchero, pepe E’ possibile conservare assieme derrate alimentari cotte e crude?

31 Marzo Segno Zodiacale, Cast Skam Italia, Documentario Tiziano Ferro Quanto Dura, Storico Centro Del Teramano, Karaoke Pooh Chi Fermerà La Musica, Queen: Days Of Our Life, Davide Devenuto Rosy Abate,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top