skip to Main Content

Protezione display SECOND GLASS for iPhone 5s/5s/5

Che sono un “appassionato” di tecnologia si capisce bene, e allo stesso tempo mi piace si usare tutti gli aggeggi tecnologici che compro, ma mi piace anche usarli bene e mantenerli in buono stato più a lungo possibile.
Insomma, non sono di quelli che buttano il telefono a destra e a manca appena se lo tolgono di tasca. In genere rinvolto il Mac in un paio di custodie quando lo devo portare a giro. La prima volta che mi cadde l’iPod dalla scrivania, un volo a picco di un metro, mi è preso un mezzo infarto. Lo stesso quando mi scivolò l’iPhone 3GS dalle mani (e da quel giorno non uso più  i guanti nemmeno con -10 di temperatura).
Al momento l’iPhone 5 è avvolto dalla pellicola davanti e dietro, con una cover sottile Cellularline 035 e lo porto in tasca in una custodia in pelle della PURO.

Che poi avoglia a protezione, puoi prendere tutte le precauzioni possibili, tanto c’è sempre Murphy lì che gufa.
Il mio Nokia 6102 finì con il corrimano in ferro conficcato nel display esterno (60€ di riparazione per un telefono che ne costava 130). Il Sony Ericsson T610 nel tentativo di salvarlo da una caduta, si beccò una crepa sullo schermo grazie allo spigolo in alluminio della libreria Ikea. Per il Nokia 6280 a quel punto mi feci fare una custodia su misura con un pezzo di plexiglass dentro. -.-‘

mmm ho veramente scritto che “mi piace mantere in buono stato” le cose che compro?! Ci provo dai, almeno più della media dei possessori di un iPhone (e ho visto cose che voi umani…).

Ecco perché mi ha colpito la notizia di questa nuova pellicola protettiva, che pellicola non è ma è un vero e proprio vetro temperato.
È spessa solo 0,33 mm quindi non dovrebbe essere così differente da una pellicola in PET. Il video promozionale poi… beh, rende bene l’dea.
Quasi quasi la prendo…

SECOND GLASS non è una pellicola protettiva ma un vero vetro temperato che assicura la miglior protezione per i display, mantenendo la sensazione tattile del display originale.

via Cellularline.

ps. no, questo non è un post sponsorizzato. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top